Campagne in corso!

Iscriviti alla nostra Newsletter!

* = campo richiesto!
Scrivici_anim

Tavole solidali. a Roma dal 4 febbraio

La maggior parte dei migranti rimasti a Roma senza ricovero nelle scorse settimane ha trovato finalmente ospitalità presso il presidio umanitario di Via del Frantoio, grazie all’intesa tra l’assessore alle Politiche sociali di Roma Laura Baldassarre e la Croce Rossa Italiana.

Un tetto è una cosa importante, ma non fa una casa: noi vogliamo tendere una mano in più e aprire le braccia. I cittadini romani, le associazioni e le reti della solidarietà che scaldano il cuore di Roma sono vicini a queste persone che hanno perso tutto e sofferto dolori a noi sconosciuti, per dimostrare che Roma è accogliente, che Roma è la capitale di un mondo in cui tutti siamo cittadini/e uguali e con pari diritti.

Per questo Assobotteghe,assieme a diverse realtà di economia sociale e solidale ha pensato di avviare una serie di azioni di “solidarietà temporanea”, che siano alla nostra portata, gesti semplici e possibili, di pura umanità, che mettano al centro la relazione con queste persone che vivono una marginalità.

#unpostoatavola
invita a pranzo uno o più ospiti, è la tavola il momento della convivialità, della condivisione e della fratellanza; queste persone non hanno solo bisogno di sfamarsi, ma di ristoro e di calore. Hanno diritto al piacere di un cibo condiviso, che non sia chiuso in una busta di cellophane o in una scatola di latta, ma acquistato con attenzione e cucinato con cura; tirate fuori il servizio buono e la tovaglia della domenica.

#tavolesolidali
pranzi e cene solidali in osteria, nelle nostre sedi, nei luoghi che saranno disponibili
aderisci mettendo a disposizione le tue capacità, il tuo locale, la tua cucina, o quello che puoi
puoi portare un piatto se sei un singolo cittadino
la spesa se sei un gas o un associazione, puoi mettere a disposizione una spesa solidale per la festa o una fornitura di stoviglie/posate
dare unamano in cucina, a preparare, pulire, apparecchiare
una nota se suoni uno strumento, facciamo festa

La prima tavola migrante sarà il 4 febbraio.
Nella locandina allegata tutti i dettagli dell’iniziativa.
Per aderire o per info invia una mail a : accoglienzasolidale@gmail.com

Powered by LibLab