Campagne in corso!

Scrivici_anim

Cioccolato equo e solidale alla American University of Rome

FairTradeChocolateL’Associazione Botteghe del Mondo promuove un incontro per raccontare principi e funzionamento del commercio equo e solidale. A partire dal caso di Equoland, realtà storica in Italia quando si parla di cacao ed economia alternativa

Scoprire il commercio equo e solidale attraverso uno dei suoi prodotti storici e più apprezzati: il cioccolato. E’ quanto accadrà mercoledì 30 gennaio, dalle 17, presso l’Auriana Auditorium della American University of Rome (via Pietro Roselli, 16 – Roma), durante l’incontro “Fair Trade Chocolate @ AUR”, promosso dall’Associazione Botteghe del Mondo insieme alla American University of Rome.

Licia Proserpio, responsabile formazione dell’Associazione Botteghe del Mondo, racconterà i principi del commercio equo e solidale seguendo come filo conduttore il percorso del cacao: dal frutto, raccolto, essiccato e lavorato, fino alle tavolette di cioccolato che si possono acquistare in tutte le Botteghe del Mondo.

In particolare si approfondirà il caso di Equoland, una delle realtà storiche in Italia per quanto riguarda la produzione e vendita di cioccolato equo e solidale. La sua linea di cioccolato, Ciocador, nasce infatti dalle piantagioni di cacao naturale coltivate dall’Associazione APOV (Asociaciòn Productores Organicos di Vinces), in Ecuador. Da lì il cacao arriva in Italia dove viene lavorato artigianalmente nella Fabbrica del Cioccolato di Equoland, a Calenzano (FI), con filiera corta e totalmente controllata.

L’incontro sarà tenuto in lingua inglese.

Powered by LibLab