Campagne in corso!

Scrivici_anim

Arrivederci a Tuttaunaltracosa 2013!

L’equosolidale È piÙ che mai TUTTAUNALTRACOSA

Domenica 30 settembre, nell’area Eden di Arezzo si è conclusa l’edizione 2012 di Tuttaunaltracosa, Fiera nazionale del commercio equo e solidale.
E i risultati sono davvero… Tuttaunaltracosa!

La manifestazione più solida e longeva del settore ha infatti compiuto il diciottesimo anno di attività con un sorprendente scatto di rinnovamento.

Il primo segno di vitalità sta nei numeri. Tra il 28 e il 30 settembre il pazzale della fiera è stato visitato da oltre 50.000 persone: un record ancora più importante per la varietà delle provenienze, con persone da tutte le regioni d’Italia grazie alla collocazione centrale della sede aretina. È appena il caso di notare che il successo di pubblico ha significato anche un buon risultato economico, tutt’altro che scontato in tempi di crisi per un settore assai peculiare come il commercio equo e solidale.
L’altro segno di gioventù è la nomina del nuovo Consiglio di Amministrazione dell’Associazione delle Botteghe del Mondo (storica organizzatrice dell’evento), che presenta un’età media assolutamente bassissima, ma con un’efficace continuità con la storia dell’ente. Il presidente nuovo di zecca è Massimo Renno (di Filò), affiancato da una vice come Maria Teresa Pecchini (di Ravinala), principale animatrice di Tuttaunaltracosa, e dal presidente uscente Mirko Marelli (di Karibuny) in qualità di revisore. Gli altri consiglieri costituiscono poi una nutrita pattuglia di giovani new entry: Gabriella D’Amico, Irene D’Amico (Oxfam), Valeria Girardi (Migrando & Lavorando), Licia Proserpio (di Karibuny). Notevole il fatto che questa nuova leva si sia formata attraverso l’innovativa Summer School per il commercio equo e solidale organizzata da Assobotteghe a Campsirago: una palestra di competenze e strategie che si sta rivelando decisiva per rendere possibile un altro futuro.
Sempre all’insegna del rilancio, sempicemente incredibile la solidarietà dimostrata dai cittadini e dai commercianti verso le quattro Botteghe del Mondo recentemente colpite dal terremoto in Emilia Romagna. Lo stand loro dedicato nel cuore di Tuttaunaltracosa è stato visitato da ben duecento Botteghe del Mondo e da decine di migliaia di persone, che hanno acquistato i tanti prodotti utili a sostenere la ricostruzione. Basti citare la tonnellata (in senso letterale) di parmigiano genuino che è stata venduta nel corso della tre giorni!
Molto altro ci sarebbe da raccontare sulle mille iniziative e incontri che hanno costellato la fiera, ma forse è più interessante stare a vedere gli sviluppi che – c’è da scommettere – arriveranno a brevissimo.

Per tutti gli aggiornamenti, come sempre: www.assobdm.it

“TUTTAUNALTRACOSA” è un’iniziativa promossa da Associazione Botteghe del Mondo

Per richieste, chiarimenti e informazioni è a disposizione l’Ufficio Stampa a cura di LibLab.

LibLabUfficio Stampa: LibLab srl – viale Monza 8, Milano
InfoTel: (+39)342.0511282
E-mail: stampa@liblab.org

Powered by LibLab