Campagne in corso!

Scrivici_anim

Giornata mondiale del commercio equo e solidale: idee per celebrarla al meglio

wftd

Una pausa caffè? Una sfilata di moda? Un concorso di cucina? Sono tantissime le idee per celebrare il prossimo 11 maggio il World Fair Trade Day. La WFTO ce ne propone qualcuna, ma mai come in questo caso non ci sono limiti alla fantasia

Avevamo incominciato a parlarne già un mese fa e ora il World Fair Trade Day è alle porte. Sabato 11 maggio è la Giornata mondiale del commercio equo e solidale: un’occasione per portare i riflettori dell’opinione pubblica mondiale a illuminare i principi, i progetti e i prodotti del commercio equo a livello globale.

 

Tutte le botteghe, le associazioni, i volontari sono allora invitati a unire le forze per un giorno organizzando eventi che in un modo o nell’altro possano attirare l’attenzione della stampa e dei mezzi di comunicazione sul commercio equo e solidale. Il tema al centro delle celebrazioni di quest’anno è Fair Trade Relationship, le relazioni che si intessono attraverso il commercio equo.

 

Servono idee e spunti da cui partire per organizzare il vostro evento? La World Fair Trade Organization (WFTO) ne propone un buon numero.

 

Fiera equosolidale
Nelle piazze, nelle strade, fuori dalle botteghe, esposizione e degustazione di prodotti di commercio equo e solidale e promozione dei progetti e delle storie da cui nascono.

 

Un caffè (o un tè) equo e solidale
Una pausa caffè o un momento per un tè è sempre un’ottima scusa. E anche un ottimo modo per fare incontrare in bottegha persone interessate al commercio equo e per promuovere il consumo di bevande equosolidali nelle case e negli uffici.

 

Concorso di cucina equosolidale
Cucinare piatti deliziosi utilizzando come ingredienti i prodotti del commercio equo. Un modo semplice e gustoso per scambiarsi le ricette e moltiplicare le idee su come utilizzare in cucina i prodotti alimentari equosolidali.

 

Concorso di pittura per bambini
Sfidare i bambini a dipingere con carta e colori paesaggi, idee, protagonisti, prodotti del commercio equo. Il risultato e il divertimento sono garantiti, e le opere possono diventare ottimi ornamenti per abbellire la bottega.

 

Sfilata di moda
Un evento per promuovere l’abbigliamento equo e solidale. In bottega o all’aperto, una sfilata di moda con modelle e modelli che indossano magliette, felpe, borse, cappelli, scarpe, vestiti rigorosamente equosolidali.

 

Film e concerti
Musica e film sono sempre ottimi strumenti per promuovere e festeggiare il World Fair Trade Day. Si possono allora organizzare concerti per sensibilizzare il pubblico sui principi del commercio equo e solidale, oppure programmare proiezioni di video e documentari sui temi sociali legati al commercio equo.

 

Incontri sul commercio equo
Commercio equo, giustizia sociale, cambiamento climatico, lotta alla povertà. Sono tanti i temi collegati al commercio equo e solidale che possono essere oggetto di incontri con esperti e dibattiti da ospitare nelle botteghe e nelle sedi delle associazioni, ma anche in luoghi pubblici, nelle scuole e nelle università.

 

Tutto questo e molto altro
Questi sono solo alcune idee per festeggiare la Giornata mondiale del commercio equo e solidale, ma gli spunti possono essere molti altri e in casi come questi la fantasia non deve avere limiti. Altre idee? Un pic-nic a base di prodotti equosolidali, mostre d’arte a tema equosolidale, iniziative che coinvolgano le pubbliche amministrazioni nel sostegno del commercio equo. E poi c’è il face painting: tutti possono dipingersi o farsi dipingere sul viso il logo del World Fair Trade Day e inviare una foto all’indirizzo WFTDay@wfto.com. Le foto in arrivo da tutto in mondo saranno pubblicate sul sito della World Fair Trade Organization.

Powered by LibLab